NON SI PAGANO INCENTIVI ALLE FONTI FOSSILI

FALSO. Se l'energia convenzionale costa meno di quella verde è perché gode di incentivi, tra diretti e indiretti, persino maggiori di quelli elargiti per la produzione di energia pulita. Petrolio, carbone e altre fonti che inquinano l'aria, danneggiano la salute, e che sono la principale causa dei cambiamenti climatici hanno ricevuto nel 2014 oltre 17,5 miliardi in tutto. E a livello mondiale, purtroppo, la storia non cambia: le energie fossili hanno goduto e godono di sussidi che sono circa 3 volte e mezzo superiori (490 miliardi di dollari contro i 135 delle rinnovabili) agli incentivi che vengono erogati per promuovere le fonti rinnovabili.

Il confronto con i dati italiani lascia senza parole: nell’anno 2014 sono stati spesi per l’incentivazione a tutte le fonti rinnovabili circa 12 miliardi di euro. Circa 5 miliardi di euro in meno di quanto gli italiani hanno perso nello stesso anno in scommesse e lotterie! 

Approfondisci:

 

assoRinnovabili
Via Pergolesi, 27
20124 Milano
Via Ticino, 14
00198 Roma
info@assorinnovabili.it