LE RINNOVABILI SONO POCO DIFFUSE IN ITALIA E ALL’ESTERO

FALSO: La produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili (idrica, eolica, fotovoltaica, geotermica, biogas, biomasse e bioliquidi) ha raggiunto nel 2013 il valore di 112 TWh, rappresentando quasi il 39% del totale del nostro Paese (289,8 TWh). Se si considerano anche le importazioni, si ottiene che le fonti rinnovabili coprono circa il 34% del consumo interno di energia elettrica.
Quanto a primati nel settore energetico, l’Italia è il primo paese in Europa per la produzione di elettricità rinnovabile da fonte mini-idroelettrica (11.986 GWh) e geotermica (5.659 GWh).
Anche all’estero le rinnovabili sono in costante crescita. Ad esempio nel 2012 la percentuale di elettricità da fonti rinnovabili rispetto al consumo totale ammontava al 68% in Austria, al 41% in Danimarca e al 31% in Spagna.
Circa il fotovoltaico, è interessante notare che nel 2013 la Germania (caratterizzata da meno ore di insolazione annue rispetto all’Italia) aveva impianti fotovoltaici in esercizio con potenza pari a 35,9 GW rispetto ai 17 GW italiani.

Approfondisci:

assoRinnovabili
Via Pergolesi, 27
20124 Milano
Via Ticino, 14
00198 Roma
info@assorinnovabili.it