BIOMETANO

Come si può accedere al sistema incentivante per il biometano?  

Con la pubblicazione del Decreto 5 dicembre 2013 sono definite le modalità di incentivazione del biometano, in attuazione delle linee guida contenute nel Decreto legislativo del 3 marzo 2011, n. 28, per gli impianti che entrano in esercizio entro 5 anni dalla sua entrata in vigore. Sono previste diverse modalità di incentivazione a seconda che il biometano sia immesso nella rete del gas, usato per gli impianti di cogenerazione ad alto rendimento, per gli impianti a biogas, gas di discarica o, altrimenti, utilizzato nei trasporti. Nel primo caso, il DM 5 dicembre 2013 si affida ad una valutazione ponderata tra il prezzo medio annuale del 2012 (dato fisso) e il prezzo medio mensile corrente (dato variabile): raddoppiando il primo e sottraendo il secondo si ottiene il valore dell’incentivo. L'incentivo viene corrisposto per un periodo di 20 anni a decorrere dalla data di entrata in esercizio dell'impianto. 

Gli impianti a biogas, gas di discarica e gas residuati dai processi di depurazione che siano completamente riconvertiti alla produzione di biogas oppure che utilizzino parte del biogas o gas prodotto, per produrre biometano possono accedere anch'essi all'incentivo previsto dal DM 5 dicembre 2013, ma in forma ridotta.  Il biometano utilizzato in impianti riconosciuti dal GSE come impianti di cogenerazione ad alto rendimento, è incentivato, invece, mediante il riconoscimento delle tariffe del DM 6 luglio 2012 per la produzione di energia elettrica da biogas. Infine il biometano utilizzato per i trasporti, previa immissione nella rete del gas naturale, è incentivato tramite il rilascio di certificati di immissione in consumo di biocarburanti con una particolare maggiorazione. Al momento, però, è ancora oggettivamente impossibile poter accedere all’incentivazione riservata al biometano, in quanto, a valle della Deliberazione AEEGSI n.46/2015/R/gas il GSE, in qualità di soggetto responsabile della certificazione della quantità di biometano incentivabile, avrebbe dovuto pubblicare le procedure applicative di sua competenza. Tali procedure non sono ancora state emesse, anche se la prima parte, relativa all’incentivazione del biometano per autotrazione, è ormai prossima alla pubblicazione.

assoRinnovabili
Via Pergolesi, 27
20124 Milano
Via Ticino, 14
00198 Roma
info@assorinnovabili.it