AUTORIZZAZIONE UNICA

Che cosa è l’Autorizzazione Unica?

L’autorizzazione unica per la costruzione e l'esercizio di impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili, prevista dall’art. 12 del D.lgs. 28/2011, in attuazione della Direttiva 2009/28/CE, costituisce il titolo abilitativo necessario per procedere alla costruzione di nuovi impianti, agli interventi di modifica, al rifacimento, potenziamento e riattivazione di impianti già esistenti, nonché alla realizzazione delle opere connesse e le infrastrutture indispensabili alla costruzione e all'esercizio degli impianti stessi. L’autorizzazione viene rilasciata dalla Regione o dalla Provincia eventualmente delegata in esito a un procedimento “unico”, svolto in conferenza di servizi al quale partecipano tutte le amministrazioni tenute a esprimersi sul progetto.

Il rilascio dell'autorizzazione unica costituisce titolo a costruire ed esercire l'impianto in conformità del progetto approvato e deve contenere, l'obbligo alla rimessa in pristino dello stato dei luoghi a carico del soggetto esercente a seguito della dismissione dell'impianto. Costituisce, inoltre, ove occorra, variante alla strumento urbanistico.

Il termine massimo per la conclusione del procedimento non può essere superiore a novanta giorni, al netto dei tempi previsti dall’articolo 26 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e smi.

E’, infine, consentito alle Regioni di dotarsi di specifiche disposizioni regionali disciplinati l’autorizzazione unica, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa statale e delle disposizioni generali contenute nelle Linee Guida di cui all’art. 12, comma 10, del D.lgs. 387/2003


 

assoRinnovabili
Via Pergolesi, 27
20124 Milano
Via Ticino, 14
00198 Roma
info@assorinnovabili.it