DL FARE BIS: si ai BOND, no a interventi di rimodulazione dei contratti

assoRinnovabili è favorevole al meccanismo di cartolarizzazione contenuto nella bozza di DL FARE bis a copertura di parte della componente A3.

L’associazione è invece contraria alla proposta di rimodulazione degli incentivi contenuta nella stessa bozza. Dalle verifiche effettuate, tale norma, agendo in modo retroattivo, introdurrebbe di fatto pesanti modifiche nel sistema di remunerazione che, insieme alle altre misure penalizzanti già emanate recentemente (come la Robin Hood Tax a grandi e piccoli impianti), porterebbe a grave crisi il settore. Inoltre, gli effetti negativi non sarebbero limitati ai produttori di energia rinnovabile, ma si estenderebbero all’intero sistema Italia, che vedrebbe un’ulteriore perdita di credibilità verso gli investitori nazionali e internazionali.


SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

assoRinnovabili
Via Pergolesi, 27
20124 Milano
Via Ticino, 14
00198 Roma
info@assorinnovabili.it