APER propone ai principali partiti 26 azioni per lo sviluppo delle energie rinnovabili in Italia. Tutte le reazioni on line sul sito aper.it

Milano, 31 gennaio 2013 –  E’ al vaglio dei principali partiti, che si presenteranno alle elezioni del 24-25 febbraio, il documento elaborato da APER, contenente 26 azioni prioritarie per lo sviluppo del settore dell’energia elettrica da fonti rinnovabili in Italia nei prossimi anni.

In un momento in cui la green economy sembra essere un “accessorio” nei programmi della maggior parte delle diverse forze politiche, il documento, articolato in 10 schede, presenta in maniera chiara e concreta le 26 azioni che il prossimo Governo dovrebbe intraprendere, nei primi 12 mesi, affinché il settore elettrico della Green Economy possa svilupparsi, creare occupazione e raggiungere gli obiettivi stabiliti sia nel recente documento di Strategia Energetica Nazionale (SEN), sia dall’Energy Roadmap dell’Unione Europea.

Data l’importanza di queste azioni per lo sviluppo delle rinnovabili in Italia, APER ha chiesto una piena condivisione del documento alle forze politiche, con una sottoscrizione dello stesso entro il 7 febbraio 2013. I diversi partiti avranno anche la possibilità di condividere solo parzialmente il documento, spiegandone le ragioni.

A partire dall’8 febbraio, un “ritardometro”, sul nostro sito, segnalerà i giorni di ritardo nelle risposte.
 
E’ possibile scaricare il documento dalla nostra homepage aper.it.



Per ulteriori informazioni Ufficio Stampa APER

Claudia Abelli
Via Pergolesi, 27 - 20124 Milano
T +39 02 / 6692 673 
F +39 02 / 6749 0140
M +39 349 / 1815 891
ufficiostampa@aper.it | aper.it


Scarica il Comunicato Stampa

Scarica le 26 azioni per lo sviluppo delle rinnovabili in Italia




assoRinnovabili
Via Pergolesi, 27
20124 Milano
Via Ticino, 14
00198 Roma
info@assorinnovabili.it