14/06/2011

Di seguito la dichiarazione del Presidente APER - Agostino Re Rebaudengo - in merito al risultato del referendum sul nucleare.

"Gli italiani hanno detto un chiaro no al nucleare - commenta Agostino Re Rebaudengo, presidente di APER - . Accogliamo positivamente la dichiarazione del Presidente del Consiglio che promette l’impegno del Governo nello sviluppo delle fonti rinnovabili. Siamo dunque  pronti a lavorare con tutte le Istituzioni  per riaprire il dialogo e dare un nuovo impulso alle energie pulite e all’efficienza energetica, affinché il nostro Paese possa “centrare”, e perché no anche superare, gli obiettivi europei al 2020 in materia di sostenibilità energetica ed ambientale.
APER è quindi già pronta e disponibile a partecipare da subito ai tavoli di concertazione che il Governo vorrà organizzare x la formulazione dei prossimi decreti attuativi che regoleranno la produzione di energia rinnovabili in Italia, decreti che alla luce di questo risultato referendario hanno maturato un significato di indirizzo ancora più importante per il futuro della politica energetica del Paes
e"


assoRinnovabili
Via Pergolesi, 27
20124 Milano
Via Ticino, 14
00198 Roma
info@assorinnovabili.it