SEU (Sistemi Efficienti di Utenza)

 

Il problema

I Sistemi Efficienti di Utenza, che sono stati introdotti nell’ordinamento oltre 7 anni fa (con d.lgs. n. 115/2008), in attuazione della Direttiva 2006/32/CE, rischiano di non trovare la massima diffusione raccomandata dalla Commissione Europea, a causa di una disciplina attuativa che ne rende complicata, gravosa e, in certi casi, impossibile l’installazione.

Le principali criticità:

  1. grande difficoltà per i piccoli/medi operatori non professionali ad adempiere a tutte le procedure di redazione documentale previste per la qualifica di SEU/SESEU;
  2. gli impianti sono tenuti a pagare il 100% degli Oneri Generali di Sistema finché non concluderanno la procedura di qualifica SEU/SESEU. Una volta ottenuta la qualifica, gli oneri si attestano al 5%. L’esenzione totale dal pagamento di tali oneri viene applicata agli impianti a fonti rinnovabili in scambio sul posto di potenza inferiore a 20 kW. Riteniamo che, per ragioni di equità, dovrebbe essere estesa a tutti gli impianti fino a 20 kW in cessione parziale, sulla base degli analoghi requisiti tecnici posseduti da entrambe le tipologie di installazioni;
  3. la tendenza generale a limitare l’ambito di applicazione della disciplina dei SEU

 
La soluzione assoRinnovabili

  1. L’associazione ha recentemente pubblicato le proprie proposte per semplificare le procedure di qualifica, rendere non discriminatoria la disciplina del computo degli oneri generali di sistema e rivedere la definizione di “unità di consumo”;
  2. In particolare, l’associazione ha avanzato degli emendamenti al fine di introdurre la qualifica automatica per gli impianti fotovoltaici di potenza inferiore a 500 kW che autoconsumano parte dell’elettricità prodotta, esentare dal pagamento degli oneri generali di sistema tutti gli impianti di potenza inferiore a 20 kW in cessione parziale e specificare più dettagliatamente la definizione di sistema efficiente di utenza; 
  3. sollecitare attraverso lettere l’Autorità; 
  4. realizzare una guida operativa, dedicata agli operatori interessati; 
  5. attirare l’attenzione dei media attraverso la diffusione di comunicati stampa.

 

DI CHI E' LA COMPETENZA PER RISOLVERE IL PROBLEMA?

Parlamento, AEEGSI.

assoRinnovabili
Via Pergolesi, 27
20124 Milano
Via Ticino, 14
00198 Roma
info@assorinnovabili.it